Lugo, commemorazioni per il 104° anniversario della morte di Baracca

Il capo di stato maggiore dell’Aeronautica, generale di squadra aerea Luca Goretti, ha partecipato con il sindaco Davide Ranalli alla commemorazione per il 104° anniversario della morte di Francesco Baracca.
Goretti ha deposto con il sindaco una corona al monumento dedicato all’aviatore lughese, medaglia d’oro al valor militare ed eroe della prima guerra mondiale, scomparso il 19 giugno 1918 mentre era in missione durante il conflitto. Alla cerimonia erano presenti le associazioni combattentistiche e d’arma e i rappresentanti delle forze dell’ordine. Dopo un breve incontro con Ranalli in Comune, il generale ha partecipato alla commemorazione e, successivamente, ha visitato il museo dedicato a Francesco Baracca (collocato nella sua casa natale). Il conservatore del museo, Mauro Antonellini, ha illustrato le varie stanze e i reperti contenuti e anche i materiali che compongono la mostra documentaria “Ex libris, tra i quaderni e i libri di Francesco Baracca” realizzata attraverso il materiale contenuto nel fondo Baracca e dedicata alla formazione culturale dell’aviatore.
«Ricevere la visita del generale Goretti è stato per la nostra città motivo di grande orgoglio e di enorme soddisfazione», ha detto il sindaco Ranalli.
«L’Aeronautica militare è tecnologica e proiettata al futuro – ha sottolineato Goretti – ma il futuro si fa attraverso la concretezza e la forza delle tradizioni. Baracca è l’elemento fondante delle nostre tradizioni».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui