Lugo, calcio e assembramenti

«Irresponsabili e recidivi»: inizia così la dura critica di Fabio Cortesi, capogruppo della Lega in consiglio comunale a Lugo, per quanto accaduto sabato pomeriggio. Nel campetto di Croce Coperta, a fianco del comando della Polizia locale, si è svolta l’ennesima partita di calcio; una trentina di ragazzi, probabilmente gli stessi della settimana precedente. «Informato da alcuni residenti, mi sono recato sul posto facendo intervenire le forze dell’ordine – riferisce –; sono stato duramente contestato e intimorito». La comandante della Polizia locale Paola Neri fornisce però una versione diversa. «Non mi risulta che i fatti siano andati così, si sta cercando di strumentalizzare la questione – spiega –. Consapevoli di questo, visto l’episodio della scorsa settimana, l’Ispettrice responsabile mi ha subito informato. I ragazzi erano tranquillissimi e stavano parlando con la pattuglia che spiegava loro il divieto del contatto fisico, almeno fino al 25 giugno».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui