Lughese a “Matrimonio a prima vista” su Discovery

Dell’amore a prima vista si è detto e scritto tanto, ma il matrimonio a prima vista è davvero una novità. Ed è anche il nome di un programma di successo trasmesso da Discovery+ (“Matrimonio a Prima Vista Italia 2021”), nel quale uno dei partecipanti è stato Davide Graceffa, un 32enne lughese che ha deciso di sposarsi alla cieca.

Già, perché in quel format devi accettare di sposarti al buio con una perfetta sconosciuta che vedi la prima volta il giorno del fatidico “Sì, lo voglio”. Un esperimento sociale ben riuscito, anche perché Martina, la sposa, non era certo da scartare: una bella assistente di volo 30enne, originaria di Roma ma trapiantata a Gallarate in provincia di Varese.

«Sinceramente con la mia ultima morosa non avevo mai pensato al matrimonio anche se era tra i miei obiettivi – racconta lo sposo appena rientrato a Lugo -. In questo caso mi ha iscritto per gioco una mia collega di lavoro e dopo alcune esperienze negative ho pensato “perchè no, mai dire mai”, magari tramite gli esperti incontro la persona della mia vita».

E infatti c’era un team di sociologi e sessuologi a incastrare i dati dei partecipanti per cercare di farli diventare la coppia perfetta. Arriva quel giorno, anzi quell’istante in cui ognuno vede la persona con cui dovrà obbligatoriamente sposarsi. Tuttavia i suoi genitori, di origini siciliane, non l’hanno presa bene: lui doveva mantenere il massimo riserbo fino pochi giorni prima, e per la madre è stato un colpo al cuore.

«Quando ho visto Martina all’altare ero molto emozionato – prosegue Davide -, fisicamente mi è piaciuta fin da subito. Poi c’è stato il viaggio di nozze in Sardegna, dove abbiamo trascorso bellissimi giorni insieme con tante attività come la barca a vela e tour in bici per tutta l’isola. All’inizio c’era feeling. Durante il matrimonio e il viaggio di nozze sembravano esserci delle buone basi, poi rientrati a casa con la convivenza sono sopraggiunte altre problematiche che pian piano ci hanno allontanati sempre di più».

E qui arriva l’aspetto più realistico: la coppia che scoppia. Già, perché dopo quattro settimane di convivenza come prevede il format, un po’ nel Varesotto e un po’ a Lugo, in cui c’è stato il tempo per conoscersi e piacersi è arrivato il momento in cui decidere se continuare ad essere marito e moglie, quello che è andato in onda l’altra sera, nella loro ultima puntata.

«Abbiamo deciso di separarci – glissa – perchè da parte di entrambi non c’erano i presupposti per continuare, però siamo comunque in ottimi rapporti».

Sulla pagina Facebook di Davide tantissime ragazze hanno messo un pollice in segno di like, e altrettante gli stanno scrivendo per complimentarsi e… non solo. Insomma è tornato ufficialmente single e di nuovo sulla piazza.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui