Ludus Gravis, 8 contrabbassi all’Area Sismica di Forlì

FORLI’. Per la rassegna “Musica inaudita”, oggi dalle 18, sul palco dell’Area Sismica di Ravaldino in Monte salgono i Ludus Gravis, ovvero i contrabbassi di Daniele Roccato (solista e direttore”, Francesco Platoni, Giacomo Piermatti, Paolo Di Gironimo, Andrea Passini, Simone Masina, Mauro Tedesco, Rocco Castellani.

Ludus Gravis è infatti un ensemble di soli contrabbassi nato dall’incontro di Stefano Scodanibbio e Daniele Roccato, che dal suo debutto nel 2010 ha rappresentato un’autentica novità nel panorama musicale contemporaneo, attirando l’attenzione di compositori che hanno segnato la storia della musica e ricevendo inviti da molti dei più prestigiosi festival musicali europei.

Per Ludus Gravis hanno scritto Hans Werner Henze, Sofia Gubaidulina, Terry Riley, Gavin Bryars, Julio Estrada, Stefano Scodanibbio, Fabio Cifariello Ciardi, Luigi Ceccarelli, Nicola Sani, Filippo Perocco, Edgar Alandia, Tonino Battista (per citarne alcuni).

La sua attività si estende nei campi del teatro, della danza, della letteratura, della poesia, delle arti visive, del cinema muto e contempla progetti con accompagnamento d’orchestra e con live electronics.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui