Luce Caponegro nel direttivo delle estetiste ravennati

RAVENNA – L’assemblea di Cna estetica Ravenna ha eletto nei giorni scorsi il nuovo comitato direttivo. Vilma Capriotti, figura storica e riconosciuta del mondo dell’estetica nel territorio, è stata riconfermata presidente e al suo fianco siederanno quattro imprenditori, tra cui per Ravenna Luce Caponegro, volto noto nel mondo della tv e dello spettacolo. Gli altri nominati sono Simona Calderoni di Fusignano, Giulia Maldini di Milano Marittima e Eleonora Baroni di Faenza. L’assemblea congressuale ha approfondito i temi più sentiti dalla categoria, partendo ovviamente dalla situazione creata dalla pandemia che ha costretto tante imprese a chiudere nonostante garantissero, come da tradizione di lavoro, un livello alto di precauzioni e rispetto dei protocolli di sicurezza. Molto spazio ha avuto la discussione sulla “Scuola del Benessere”, nata nel 2010 e che si vuole sempre di più portatrice di professionalizzazione ed etica del lavoro.

«La categoria dell’estetica – commenta a caldo la presidente Vilma Capriotti – non deve aver paura di riflettere su sé stessa e sul suo futuro creando maggiore valore e credibilità, facendo della qualità del proprio lavoro un biglietto da visita indiscutibile. Questo è un lavoro fatto di fatica, studio, ricerca, empatia con i clienti e rispetto delle regole, ma è messo spesso in difficoltà dall’emergere di tanto, troppo, abusivismo che rappresenta una concorrenza sleale insopportabile, visti i costi collegati allo svolgere regolarmente la propria professione, e che mette a rischio la stessa salute delle persone. Anche per questo è importante rimanere uniti valorizzando il ruolo dell’associazione, specie in vista del necessario aggiornamento della nostra legge di settore, così come occorre privilegiare un’azione comune e più forte anche nei confronti dei fornitori».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui