Lorenzo Semprini, speciale “Xmas show” al Mulino di Amleto

Il Mulino di Amleto di Rimini (via del Castoro) ospita sabato 18 dicembre alle 21 uno speciale “Xmas show” dedicato al nuovo album solista di Lorenzo Semprini, leader di Miami & the Groovers. Il concerto vedrà in apertura alcuni cantautori riminesi come Ploz, Andrea Amati, Giuseppe Guarino e Beppe Ardito e vedrà la presenza come ospiti straordinarie il trio vocale Pepper Blondes. An­ti­ci­pa­to dai bra­ni “Lei aspet­ta”, “Oc­chi ver­di” e “Ri­mi­ni ‘85”, il nuo­vo di­sco di  Semprini, dal ti­to­lo “44”, è un pro­get­to di­sco­gra­fi­co full lenght con­te­nen­te do­di­ci trac­ce che vede la pre­sen­za di ben ven­ti­due mu­si­ci­sti con ospi­ti il­lu­stri come Fe­de­ri­co Me­coz­zi, An­to­nio Gra­men­tie­ri, Va­nes­sa Pe­ters, Alex Val­le, Da­nie­le Ten­ca, Eli­sa Sem­pri­ni, Die­go Sa­pi­gno­li e Ric­car­do Mac­ca­bru­ni. L’al­bum si muo­ve tra bal­la­te folk di con­fi­ne come nei bra­ni “Go­spel rain” o “Ri­mi­ni ’85”, pas­san­do per trac­ce più mi­ste­rio­se come “Equi­li­brio fra­gi­le” e pez­zi rock come “Adre­na­li­na” e “Lei aspet­ta”: un fil rou­ge ca­rat­te­riz­za­to da una se­rie di co­lo­ri in­ten­si e so­no­ri­tà sor­pren­den­ti. Mas­si­mo Cot­to, che ha cu­ra­to le li­ner no­tes del­l’al­bum, ha così de­scrit­to il nuo­vo la­vo­ro di Sem­pri­ni: «Di­pen­de da dove ti met­ti, ma da qual­sia­si par­te lo vedi è un gran viag­gio, per­ché af­fron­ta temi con i qua­li ci con­fron­tia­mo tut­ti i gior­ni: la pau­ra, il di­stac­co, l’e­qui­li­brio da tro­va­re dopo una ca­du­ta, la fa­ti­ca di rial­zar­si, la mor­te, le fe­ri­te, il de­sti­no. E alla fine del cam­mi­no di que­sto di­sco che non è co­lo­ra­to ma non è nem­me­no buio, ti sco­pri a pen­sa­re che l’e­roe vero è John­ny il so­li­ta­rio, uno che ha sba­glia­to tut­to nel­la vita, che cor­re male per­ché ha un peso sul­le ali, però cor­re per­dio, con­ti­nua a cor­re­re e a pro­var­ci. Ecco, que­sto è il sen­so del va­ga­re di bra­no in bra­no. Tan­te il­lu­sio­ni, po­che ma­gie, ma noi re­stia­mo qui, abi­tua­ti a que­sti li­vi­di. Non sem­pre in pie­di, ma mai trop­po a lun­go a ter­ra». Inizio concerto alle ore 21. Restano pochissimi biglietti disponibili. Info: 3487967063

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui