Longiano, Rsa “Il Castello”: lunedì sit-in dei lavoratori in piazza

Continua lo stato di agitazione degli operatori socio-sanitari alla RSA “Il Castello” di Longiano.  Lunedì 3 aprile alle 10 in Piazza Tre Martiri davanti al municipio, si terrà un sit-in di protesta di CGIL, CISL e UIL. Questa la nota emessa dai lavoratori in agitazione. “Noi operatori lamentiamo: 1. personale carente rispetto al numero degli ospiti accolti in struttura; 2. una contrattazione peggiorativa (ANASTE, peraltro non completamente attuata) sia a livello retributivo sia a livello tutelare per quanto riguarda la malattia; 3. carico psicologico e lavorativo elevato non più tollerabile che rende proibitivo fornire un’assistenza adeguata e dignitosa. Siamo sempre in prima in linea ad accogliere le lamentele dei familiari che rilevano le criticità del servizio. Fra queste anche il non poter alzare gli ospiti per periodi prolungati. 4. il continuo abbandono di operatori determinato dalle condizioni sopra citate e la difficoltà di reperire nuovo personale. 5. l’assenza delle Istituzioni locali ai tavoli di confronto convocati dalle sigle sindacali. Il problema è urgente. Occorrono soluzioni rapide ed efficaci”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui