Longiano in Love, postazioni per i selfie e piadina a forma di cuore per San Valentino

Longiano in Love, postazioni per i selfie e piadina a forma di cuore per San Valentino

LONGIANO. Un San Valentino lungo e speciale: per tre giorni postazioni selfie in punti panoramici, numero da chiamare per pensieri o dichiarazioni d’amore e una piadina romagnola a forma di cuore. L’altro ieri presentazione a Longiano, dopo quella di Bologna, di “Longiano in love”, svelati nuovi accattivanti particolari del ricco cartellone di eventi, spalmati su tre giorni dal 14 al 16 febbraio.

Un paese mobilitato

Alla sala consiliare in municipio l’altro ieri era presente la giunta comunale, la presidentessa provinciale Unicef, il presidente Pro loco di Longiano, varie associazioni romagnole coinvolte tra cui la Legio XIII Gemina di Rimini, il museo Renzi di Borghi, la Fondazione Tito Balestra di Longiano, le associazioni garibaldine, la Croce verde di Gambettola. Sul tavolo dei relatori un casco da moto che poi verrà decorato con uno dei 250 disegni delle scuole e l’elmo romano, ossia il casco del passato, per salvare la vita ai legionari in battaglia.

I commenti

«Longiano già proclamato “villaggio ideale” ora diventa anche il paese dell’amore a 360 gradi – ha sottolineato soddisfatto Ermes Battistini sindaco di Longiano – con la prima edizione di questa grande kermesse che coinvolge tutto il paese». «Oltre alla cioccolata speciale dello chef stellato Emanuele Pollini – ha aggiunto il presidente Pro loco, Sauro Antolini – distribuiremo anche una piadina a forma di cuore e ci sarà un lungo brindisi lungo più postazioni nel borgo». «Un approccio unico con le tematiche care all’Unicef – ha detto la presidentessa Chiara Morale – Felice di questa iniziativa che unisce eccellenze del territorio e il mondo delle associazioni e la scuola». «La Longiano in Love – ha aggiunto Daniele Baronio, ideatore e coordinatore – è una serie di eventi musicali, poetici, teatrali, mostre e poi la ricetta stellata con ingredienti locali come il miele Procucci e l’olio Turchi. Avremo la passeggiata d’amore con “Longiano cammina”, le lettere d’amore ricamate di Liliana Babbi Cappelletti, le cartoline d’amore di Piero Bartolini, la mostra a tema amore della stamperia Pascucci, e poi i sei baci dell’arte con la performace di Alessandra Righini e tanto altro ancora».

Selfie e pensieri d’amore

Tra i personaggi noti che saranno coinvolti anche lo scrittore Cristiano Cavina, il presentatore Gianfranco Gori, il comico Sgabanaza, e altri. Prevista l’installazione di alcune panchine e di punti per fare i selfie nei luoghi panoramici del borgo. Poi un numero da chiamare per lasciare pensieri e dichiarazioni d’amore. La più particolare sarà premiata con una cena romantica. Sono infatti coinvolte anche le associazioni di categoria, i negozi del territorio e i ristoranti con un menù a tema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *