LONGIANO. Prodotti locali d’eccellenza e una ricetta speciale per una “Longiano in love” ancora più dolce. Agli stand Pro loco i visitatori che domani e domenica arriveranno nel borgo collinare potranno acquistare una cioccolata calda davvero unica a un prezzo popolare di uno chef stellato, oltre che trovare piadina a forma di cuore e altre prelibatezze.

Ricetta da leccarsi i baffi

La ricetta della cioccolata “Longiano in love” è una creazione esclusiva di Emanuele Pollini, chef 33enne gambettolese, braccio destro di Cracco, premiato qualche mese fa come “miglior chef italiano all’estero”. Lo chef non potrà essere a Longiano perché sta lavorando nel ristorante Ovo all’interno dell’hotel Lotte di Mosca, ma ha voluto fare un regalo.

Lo chef

La guida Gambero Rosso con una selezione dei “top italian restaurants” ha premiato, sul finire del 2019, i migliori locali italiani all’estero con anche l’assegnazione del titolo di “miglior chef dell’anno” a Emanuele Pollini. Il Gambero Rosso con le sue guide è rinomato e l’aver premiato il cuoco gambettolese sottolinea sia la considerazione che oramai la cucina italiana riscuote all’estero, sia il valore dello chef 33enne.

Pollini grato a Longiano

Le origini e la famiglia di Pollini, sono di Gambettola, ma l’inizio lavorativo dello chef è avvenuto in locali longianesi, come il “Terre alte” e la “Locanda della luna”. Lo chef Pollini poi di gavetta ne ha fatta altra in Spagna, al Martin Berasategui un 3 stelle Michelin, e in Nuova Zelanda, al Clooney. Quindi l’incontro con lo chef Carlo Cracco, prima a Milano e poi a Mosca. «Le varie esperienze mi hanno portato a dedicare grande attenzione alla materia prima – afferma Pollini – Ho imparato a fare tesoro dei prodotti di eccellenza e quando gli amici di Longiano mi hanno chiesto una ricetta, ho subito pensato al miele Procucci e all’olio extravergine Turchi, poi ho utilizzato grano saraceno e sale di Cervia. Tutti ingredienti che caratterizzano la ricetta della cioccolata “Longiano in love”».

Grazie da sindaco e aziende

«Sono veramente grato allo chef Pollini – sottolinea il sindaco Ermes Battistini – La sua ricetta è un grande regalo per la nostra kermesse. È anche l’ulteriore conferma di eccellenze locali come l’olio extravergine dei Turchi di Balignano e il miele Procucci di Longiano. Il nostro territorio poi con i vini e la frutta, tra cui le famose ciliegie, è veramente un luogo di prodotti unici». «Vedere le nostre produzioni scelte da uno chef così importante – aggiungono i produttori locali di olio e miele, Michele Turchi e Dario Procucci – ci riempie d’orgoglio e ci spinge maggiormente a puntare sulla qualità dei prodotti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *