Longiano, la marcia per la pace e la scritta “pro Putin”

Durante la notte una scritta sul muro per inneggiare alla guerra. Di giorno la marcia per la pace. Accade a Longiano, dove nella notte tra sabato e domenica è comparsa una vergognosa scritta sulla mura che costeggia una strada, inneggiante a Putin e alla guerra scatenata sul popolo ucraino, come se Nato e Usa fossero loro responsabili del sangue versato dai bombardamenti russi sui civili inermi.

La scritta comparsa ieri a Longiano

Poche ore dopo invece, sempre a Longiano, ma nel capoluogo, è andato in scena tutt’altro. Da piazza Tre Martiri, un corteo colorato si è incamminato lungo il borgo, con arrivo davanti al castello malatestiano di Longiano. La manifestazione è stata voluta da molti genitori per promuovere la pace, sfilando anche sotto la maxi bandiera della pace che troneggia da tre giorni nel borgo Fausto. Ieri mattina c’erano molte persone, famiglie, bambini, tutti con l’intento di attirare l’attenzione verso la necessità di pace, che si sono portati appresso bandiere, fiori, palloncini, e altri simboli di pace.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui