Longiano dei Presepi: la magia si accende l’8 dicembre

Longiano dei Presepi accoglie chi vuole coccolarsi immergendosi in un’atmosfera natalizia autentica e ricca di suggestioni culturali, unica in Romagna. Quest’anno si segnano diverse importanti novità nella struttura della manifestazione e negli eventi in programma.

Anche in questa trentaduesima edizione potremo ammirare i presepi collocati in piazze, strade, giardini e angoli suggestivi del bellissimo centro storico medievale di Longiano, Comune Bandiera Arancione del Touring: un percorso molto suggestivo, reso unico dalle luminarie natalizie e dall’atmosfera calda e accogliente della città.

A partire dal Grande Presepe Meccanico del Santuario del Ss. Crocifisso, fiore all’occhiello della tradizione longianese e uno dei più antichi e famosi di Romagna, si snoderà un percorso lungo 26 punti-presepe, toccando il grande presepe d’autore in piazza Tre Martiri, opera di Lorenzo Lunati, importante novità di quest’anno, e proseguendo al Museo d’Arte Sacra, in cuispiccano il Presepe Napoletano della Bottega Ferrigno, una delle più celebri e storiche botteghe napoletane dell’arte presepiale, e la Natività di Quarto Gualtieri, fino al Museo del Territorio e Museo della Ghisa. Il Rifugio Bellico tornerà ad ospitare l’apprezzatissimo presepe meccanico della famiglia Gualtieri. Una originale Natività del presepista Pier Giorgio Poeta sarà esposto all’Ufficio Turistico.

La Fondazione Tito Balestra sarà presente con l’opera Il Presepe Preghiera di Raffaele Pentasuglia nella chiesetta della Madonna di Loreto, e con le proiezioni videomapping Imago Nativitas nella Corte del Castello Malatestiano, giunte quest’anno alla quarta edizione.

Un gradito ritorno, dopo la pausa delle ultime due edizioni, sarà quello della mostra delle numerose Natività alla Sala San Girolamo, con presepi meccanici, statici, moderni e tradizionali, appartenenti a collezioni da tutto il mondo.

Come ogni anno, sarà fondamentale la partecipazione degli esercizi commerciali e dei cittadini di Longiano, che esporranno in giardini, vetrine e finestre i loro presepi, nonché quella delle associazioni del territorio, come il Ritroviglio, il Centro Diurno San Tomaso, Montilgallo Group, Caritas, e quest’anno per la prima volta il Gruppo dei Presepisti di Roversano, che assieme alla famiglia Gualtieri allestirà in piazza Malatestiana un presepe con statue romagnole a dimensione naturale.

Fra le importanti novità di quest’anno, mercatini natalizi in ben undici giornate, ovvero 8, 10, 11, 17, 18, 24, 25, 26 dicembre e 6, 7, 8 gennaio (domeniche e festivi dalle 10.00 alle 18.30, al sabato dalle 14.00 alle 18.30): in via Borgo Fausto dieci casette di legno ospiteranno altrettanti stand per la vendita sia di oggettistica e artigianato che di golose specialità di stagione per rifocillare i visitatori.

In piazza Tre Martiri, il grande presepe con statue a grandezza naturale prenderà il posto dell’albero di Natale. È una scelta che punta ai criteri ecologici: si è preferito, infatti, addobbare alberi già presenti, come quello presso il Castello Malatestiano.

L’inaugurazione della manifestazione è prevista per l’8 dicembre alle 16.00 in piazza Tre Martiri, alla presenza del Sindaco Mauro Graziano, del Vescovo Mons. Douglas Regattieri e dell’Assessora Sonia Bettucci. Per la prima volta, all’inaugurazione seguirà una vera e propria festa: alle 17.00 musica con la Christmas Marchin’ Band e le esibizioni “visual street” a cura della Compagnia Spettacolo Star Dust.

Tanti altri eventi costelleranno la manifestazione fino all’8 gennaio 2023, a partire dall’anteprima di sabato 3 dicembre al Santuario del Ss. Crocifisso, con il Concerto Gospel di Intercity Gospel Train Orchestra alle 21.00.

Sabato 17 dicembre al Teatro Petrella ore 16.30 è di scena lo spettacolo per famiglie Canto di Natale di Charles Dickens a cura della Compagnia il Melograno (ingresso a pagamento).

Domenica 18 dicembre in piazza San Girolamo dalle 10.00 alle 16.00 sarà presente il Mercatino dei Sogni per bambini e ragazzi da 0 a 16 anni, a cura di APS Dreamcatcher. Si potranno seguire Laboratori gratuiti per bambini nella sala privata del Caffè del Teatro. In serata, alle 21.00, presso la chiesa parrocchiale di Budrio, musica con il Concerto Gospel del gruppo Sweet Mama Singers.

Giovedì 22 dicembre al Teatro Petrella ore 21.00 il tradizionale Concerto di Natale della 3Monti Band (ingresso a offerta libera).

Giovedì 26 dicembre ore 16.15, spettacolo di musica itinerante in piazza Tre Martiri con la Longiano Marchin’ Band.

Venerdì 6 gennaio in piazza Tre Martiri alle ore 15.30 i Pasquaroli allieteranno i visitatori con i canti della “Pasquella”, come da tradizione romagnola (in caso di maltempo l’esibizione si terrà al Teatro Petrella ore 16.00), e naturalmente non mancheranno le sortite della Befana per la gioia di tutti i bambini

Domenica 8 gennaio in piazza Tre Martiri ore 16.00, a chiusura di questa XXXII edizione di Longiano dei Presepi, “La Cantarella d’Oro”, ovvero un’avvincente disfida fra Longiano e Gambettola per la miglior cantarella!

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui