L'omaggio di Micha Van Hoecke ai Pink Floyd al Ravenna festival

Sab 8 Giugno 2019 | Claudia Rocchi


L'omaggio di Micha Van Hoecke ai Pink Floyd al Ravenna festival

Wed 18 September 2019 | Claudia Rocchi

RAVENNA. Leggenda musicale contemporanea e danza si intersecano in un mosaico onirico nutrito da pensieri e dall’anima. È il composito intreccio di Shine! Pink Floyd moon prima assoluta di Ravenna festival stasera alle 21.30 al Pala De André.
Lo spettacolo riporta al festival una creazione di Micha Van Hoecke, il coreografo belga russo che ha ritmato con danza e teatro molte delle trenta edizioni del festival; in questo nuovo lavoro i suoi gesti e movimenti si connettono in un corpus unico con le musiche della celebre rock band inglese. A riproporle è la tribute band italiana Pink Floyd Legend, dal 2005 fra le band più fedeli e apprezzate nel riportare sul palco canzoni e pezzi entrati nella storia classica del rock. Il punto di partenza è Shine on you crazy diamond dedicato al primo compagno di viaggio Syd Barrett, costretto a lasciare la band per una schizofrenia che lo spingeva nei meandri della “luna”.
Proprio alla figura di Syd Barrett Van Hoecke ispira la sua creazione in chiave personale. A dare corpo alle immagini suggerite dai suoni psichedelici e innovativi del Pink Floyd sono 14 danzatori della compagnia di Daniele Cipriani. Fra questi anche l’étoile francese Denys Ganio, protagonista nel 1972 del balletto Pink Floyd che realizzò Roland Petit; con lui il più giovane Mattia Tortora; entrambi evocativi di un passato-presente che è anche quello del coreografo.

L'intervista a Micha Van Hoecke sul Corriere Romagna oggi in edicola.

Quanto voteresti questa pagina?

Clicca sulla stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Tag:, ,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *