Lo Spezia vuol giocare a Cesena in caso di promozione in Serie A

CESENA. In caso di salto in Serie A (la finale di ritorno con il Frosinone è in programma domani sera) lo Spezia ha individuato l’Orogel Stadium Manuzzi come sede delle sue gare casalinghe nel massimo campionato. Lo stadio “Picco” non è a norma per la A e il Comune ligure ha garantito il massimo impegno per un impianto nuovo, ma non ci sono i tempi. Così, dopo la vittoria nel match d’andata contro il Frosinone (0-1) e dopo i primi sondaggi esplorativi della giornata di venerdì, oggi una delegazione della dirigenza spezzina guidata dal diesse Guido Angelozzi è stata avvistata in Comune a Cesena per un incontro con l’assessore allo sport Christian Castorri, il presidente del Cesena Corrado Augusto Patrignani e l’amministratore delegato Padovani. Che il Dino Manuzzi sia uno stadio da A è risaputo: a breve potrebbe tornare ad esserlo a tutti gli effetti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui