Lo “sciopero della fame” dell’allocco è finito: salvato e riportato a casa

Un allocco salvato e riportato a casa. La storia la riporta la pagina facebook di Cras Rimini. “Era arrivato praticamente morente, probabilmente avvelenato, con i parametri del fegato tutti sballati. Ha tentato lo sciopero della fame per quasi 3 settimane (senza successo perche da noi devi magna’ pe’ forza, come a casa de nonna) e poi piano piano si è rifatto. Stasera anche l’alloccone è tornato a casa”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui