Lido Adriano: spaventosa rissa a colpi di coltello nella notte, un ferito in gravi condizioni VIDEO

Una violenta rissa con armi da taglio finisce nel sangue a Lido Adriano in viale Virgilio, con un pauroso parapiglia iniziato dopo l’arrivo di un’auto nei pressi di una gastronomia. La rissa, partita per futili motivi poco dopo la mezzonatte, ha poi rischiato di finire in tragedia, con uno dei coinvolti che ha imbracciato un coltello per aggredire i rivali. Il bilancio è di tre feriti, di cui due trasportati all’ospedale di Ravenna e uno a Cesena con una grave lesione da taglio all’addome. Una donna ha riportato la frattura di un braccio. Il parapiglia si è acceso nei pressi di una gastronomia con scene di incredibile violenza, sedie che volavano e sangue per la strada, con l’eroico gesto di due dipendenti della gastronomia, che hanno offerto riparo al ferito più grave e ai suoi genitori, tirando giù la saracinesca per respingere gli aggressori. Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato e il 118 con tre ambulanze. Un coltello è stato trovato e sequestrato.

Prima lo scontro tra due giovani, poi l’intervento dei genitori e la rissa

La rissa è nata dal parapiglia tra due giovani, di cui uno minorenne, con il successivo coinvolgimento dei genitori dei due ragazzi. Dopo una violenta scazzottata con lanci di sedie, sono spuntati fuori i coltelli, con il ragazzo maggiorenne ferito in modo grave all’addome: per lui una prognosi di trenta giorni. Del fatto è stata informata il pm di turno Monica Gargiulo (Video Massimo Fiorentini).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui