Passo fondamentale per il rilancio del Gruppo Trevi. Lo annuncia Trevi-Finanziaria Industriale S.p.A. nel comunicare che la Corte d’Appello di Bologna ha accolto i reclami avverso i provvedimenti del Tribunale di Forlì di rigetto dell’omologa dell’accordo di ristrutturazione dei debiti. La Società si è già attivata per perfezionare tutte le operazioni previste dall’accordo di ristrutturazione nel più breve tempo possibile, ivi inclusa la vendita della divisione Oil&Gas al gruppo indiano MEIL e l’esecuzione dell’aumento di capitale. 

Argomenti:

ristrutturazione

trevi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *