L’hotel Alexander Spiaggia di San Mauro acquistato dalla famiglia Pazzini

SAN MAURO MARE. Nuova vita per l’hotel Alexander Spiaggia, venduto all’asta a una famiglia di albergatori del riminese. E ora si parte coi lavori di ristrutturazione, che saranno a fondo, per essere pronti per la stagione estiva verso fine maggio.

Famiglia di imprenditori

L’acquisto è della famiglia dell’imprenditore Vittorio Pazzini, 62 anni, che gestisce altri alberghi nel riminese, ma è anche proprietario del negozio Capriccio Baby di Santarcangelo. L’albergo di famiglia è l’hotel Internazionale di Igea Marina, i Pazzini hanno anche in gestione l’hotel Estense sempre a Igea Marina, e sono soci con il cesenaticense Andrea Falzaresi al Club Family Hotel di Riccione. Un “impero” che nel settore alberghiero può contare su circa 150 dipendenti. E per la prossima estate nella nuova struttura serviranno 25-30 persone.

L’acquisto

I Pazzini hanno acquistato l’albergo di San Mauro negli ultimi giorni dell’anno scorso all’asta fallimentare per una cifra di poco inferiore ai 2 milioni di euro, tasse comprese. Un investimento importante, considerato che ci vorrà almeno un altro milione di euro per risistemare l’albergo, che negli ultimi tempi ha avuto poche manutenzioni con le varie vicissitudini che si sono susseguite.

I lavori da fare

«Abbiamo iniziato la ristrutturazione che sarà completa – racconta Vittorio Pazzini – Metteremo subito l’impalcatura per fare il cappotto esterno, ovviamente l’edificio sarà ritinteggiato, sistemeremo tutti i balconi che ne hanno un gran bisogno, verrà completamente rifatto il centro benessere». E poi c’è la spiaggia, che fa parte anche del progetto Waterfront che il Comune si è visto finanziare dalla Regione. «Abbiamo progetti anche per sistemare la spiaggia – dice Pazzini – e ci sarebbero le cabine da spostare. Vedremo se ci riusciremo per questa estate. Dobbiamo anche fare i conti con la burocrazia e ci auguriamo di ottenere velocemente tutti i permessi che andremo a richiedere». La corsa contro il tempo per aprire sembra lasciare al futuro eventuali novità. «Le idee sono tante – spiega il titolare – ma poi bisognerà vedere se riusciremo a metterle in pratica. Un esempio? Sarebbe bello un bar sulla spiaggia per fare aperitivi, magari fuori stagione. Ma vedremo se sarà possibile realizzarlo».

La scelta

Pazzini spiega la scelta dell’acquisto. «L’Alexander Spiaggia è un bell’albergo e ci è subito piaciuto, anche se ora mettendoci mano abbiamo visto che sono tenuti meglio alberghi che hanno cinquanta anni. Con la mia famiglia abbiamo deciso di prenderlo. Siamo già del mestiere. Io, mia moglie e i miei due figli, il maschio di 28 anni e la femmina di 26, entrambi laureati alla Bocconi. E che possono mettere in pratica quanto imparato lavorando in una struttura di famiglia».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui