Da Levi a Céline, a Misano tornano i “Ritratti d’autore”

MISANO. Tornano i Ritratti d’autore alla biblioteca di Misano Adriatico a cura di Gustavo Cecchini. La rassegna letteraria sarà dedicata a opere entrate a far parte dell’olimpo dei classici. Giunta alla XIII edizione, sarà inaugurata venerdì 28 febbraio dal filosofo Carlo Sini con Se questo è un uomo di Primo Levi. Martedì 3 marzo lo storico Franco Cardini si misurerà con un classico per eccellenza: l’Eneide di Virgilio. Venerdì 13 marzo il debutto di una voce nuova per Misano: il filosofo Erasmo Silvio Storace con: Ecce homo. Come si diventa ciò che si è di Friedrich Nietzsche. L’Amleto di Shakespeare sarà di scena venerdì 20 marzo con il filosofo-jazzista Massimo Donà. Venerdì 27 marzo un’altra voce nuova: la filosofa Maria Michela Sassi si misurerà con la figura mitologica di Medea, resa celebre dall’omonima tragedia di Euripide. Venerdì 3 aprile Silvano Petrosino si cimenterà con Viaggio al termine della notte di Louis-Ferdinand Céline. Venerdì 10 aprile Marco Guzzi parlerà di Friedrich Hölderlin: la scelta di Cristo. Chiuderà giovedì 16 aprile Nuccio Ordine proponendo “Il candelaio: vita e teatro in Giordano Bruno”. Tutti gli incontri si terranno presso il Cinema Teatro Astra di Misano Adriatico con inizio alle ore 21.00. L’ingresso è libero sino a esaurimento posti, non è prevista prenotazione. Info: 0541618484

biblioteca@comune.misano-adriatico.rn.it

Sito web: www.misano.org

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui