Les Negresses Vertes il 24 luglio al Verucchio festival

Les Negresses Vertes il 24 luglio al Verucchio festival

VERUCCHIO. Les Negresses Vertes sono stati, insieme ai Mano Negra di Manu Chao, la band più importante di un genere che alla fine degli anni Ottanta ebbe grande riscontro in Europa, mescolando etno-folk, soprattutto balcanico, maghrebino e latino, con punk ed elettronica. Questo stile, per cui fu coniato il temine “patchanka”, produsse poi molti gruppi, tra cui gli italiani Mau Mau.
La parabola artistica dei Negresses ebbe un brusco stop nel 1993, quando il cantante e leader Helno morì per overdose, e continuò poi stancamente fino al 2001. Oggi la band, guidata da Stephane Mellino, sta celebrando dal vivo il trentennale dell’album “Mlah”, del 1988.
Saranno sul sagrato della Collegiata di Verucchio mercoledì 24 luglio alle 21.30, per il Verucchio festival.

L’intervista a Mellino sul Corriere Romagna oggi in edicola.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *