Leggere Dante al Museo delle Civiltà

ROMA. Il Museo delle Civiltà, in occasione del “Dantedì”, giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, e in previsione della Mostra “Ne la città dolente. Viaggio nel mondo dei morti” che sarà allestita in autunno per celebrare il settecentesimo anniversario della morte del poeta, organizza un pomeriggio di miniconferenze.

Interverranno: Loretta Paderni – Introduzione alle iniziative del Museo delle Civiltà per le celebrazioni dei settecento anni dalla morte di Dante Alighieri; Alessandra Sperduti – Annuncio della Mostra Ne la città dolente. Viaggio nel mondo dei morti (settembre 2021); Massimiliano A. Polichetti – “Vexilla regis prodeunt inferni” (Inferno XXXIV, 1) – Oriente e Occidente: demonologie a confronto; Francesca M. AnzelmoIlenia Bove – Dante e lo stupore dei Barbari per l’antica Roma (in Paradiso XXXI, 31-42); Francesca Alhaique, Gaia Delpino (con il contributo di Francesca M. Anzelmo, Paolo Boccuccia, Ilenia Bove, Maria Luisa Giorgi, Laura Giuliano, Michael Jung, Claudio Mancuso, Gabriella Manna, Donatella Saviola) – Il valore simbolico e culturale degli animali; Claudio Mancuso – “Poscia, più che ’l dolor, poté ’l digiuno” (Inferno XXXIII, 75)​ – Il cannibalismo tra storia e antropologia; Gaspare Baggieri – La Medicina al tempo di e con Dante.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui