Le nuove leve della musica per “Trasporti eccezionali” a Longiano

Cinque giovani promesse della musica sul palco del Petrella. Questo pomeriggio (ore 18), nell’ambito della manifestazione del Comune Longiano dei presepi, si svolgeranno al teatro Petrella di Longiano i concerti live per le selezioni dell’edizione 2023 di “Trasporti eccezionali” (www.trasportieccezionali.org), il contest riservato a gruppi e solisti emergenti della regione Emilia-Romagna che coinvolge anche la Casa della Cultura di Calderara di Reno (Bologna), Creative Hub di Bologna e Accademia – Centro musicale polivalente di Parma.

Elena Ridolfi ha 29 anni, è nata a Pesaro ma vive da cinque anni a Rimini. «Siamo tutti fatti di energia e la musica è l’energia più nobile di tutte», è il suo mantra. Il suo nome d’arte è Elenaisenergy. Giorgia Macrelli, classe 1996, è nata e cresciuta a Cesena e ha iniziato a scrivere le proprie canzoni quattro anni fa. Con il nome artistico G.em ha pubblicato cinque singoli come artista indipendente. Stesso anno di nascita per Martina Zoppi, che arriva invece da un piccolo paese delle campagne piacentine, Fontana Fredda, e che musicalmente è nata ascoltando Vasco Rossi, Battisti e De Gregori. Promette invece atmosfere che parlano di luoghi e paesaggi che sono spesso spazi dell’anima il giovane concorrente che si presenta alla competizione con il nome d’arte Izine. Si chiama Noemi Mariani, ma tutti la chiamano Memi, la più giovane dei partecipanti al contest. Ha appena 16 anni, è di Rimini e la sua passione è il canto e il pianoforte.

Saranno loro a contendersi la possibilità di partecipare ad un percorso di tutoraggio e formazione per sviluppare i propri progetti musicali, attraverso una residenza artistica al Teatro Petrella.

Dalle esibizioni che si stanno svolgendo in queste settimane tra Longiano, Bologna e Parma, i partner di Trasporti Eccezionali selezioneranno infatti i quattro artisti/gruppi che da gennaio 2023 saranno inseriti nei percorsi di formazione e tutoraggio (con il supporto di professionisti del settore musicale) e successivamente promossi con un tour live di almeno 8 concerti e la produzione di un album.

La partecipazione al contest è completamente gratuita grazie al contributo offerto dalla nuova legge sulla musica della Regione Emilia-Romagna (LR n. 2/2018 “Norme per lo sviluppo del settore musicale” art 8).

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui