Le mamme protestano in prefettura di Rimini: “Pandemia educativa”

Anche a Rimini scendono in piazza le mamme della Rete nazionale scuola in presenza. Il sit-in si è tenuto davanti alla prefettura nel giorno in cui a Roma il Consiglio dei ministri deciderà sulla riaperture delle scuole dopo le vacanze di Pasqua. Ad essere contestata è la scelta di riaprire le classi solo per i ragazzi fino alla prima media, escludendo gli adolescenti ormai provati da più di un anno di pandemia e chiusure. La richiesta è chiara: ai giovani deve essere data la possibilità di tornare in aula, per limitare i danni che porterà con sé la «pandemia educativa». (Allegra Zanni)

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui