Lavoro, la Bcc forlivese, ravennate e imolese assume 29 giovani collaboratori

LA BCC è una cooperativa di credito locale che si avvale di 654 collaboratori, impiegati presso le 50 filiali e gli uffici interni. “La Banca – si legge in una nota – riconosce la centralità delle risorse umane alle quali sono richieste professionalità, competenza, lealtà, onestà e spirito di collaborazione.
La stabilizzazione di 29 giovani collaboratori, del nostro territorio, che già lavoravano per la Banca sin dall’anno precedente, è il normale percorso di crescita e di riconoscimento del valore dato alla BCC da questi ragazzi con il loro lavoro quotidiano” afferma il direttore delle Risorse Umane della Banca, Maurizio Maldera.
“Durante il primo periodo a tempo determinato questi 29 collaboratori (21 femmine e 8 maschi), tutti laureati in materie economiche/giuridiche, hanno avuto modo di conoscere meglio la BCC, dimostrando impegno, cortesia, attenzione a Soci e clienti oltre alla necessaria competenza tecnica, condividendo i valori della cooperativa”, continua il direttore delle Risorse Umane, “la conferma del contratto a tempo determinato rappresenta un segno di continuità che consente: ai ragazzi di progettare serenamente il futuro; alla Banca, di non disperdere un patrimonio di professionalità acquisite; al territorio, di vedere suoi giovani impegnati a crescere professionalmente”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui