Lavori per sistemare il tratto urbano di Emilia a Cesena

Lo stato di degrado di alcuni tratti della via Emilia non rappresenta una novità per l’amministrazione che per porvi rimedio ha già in programma i necessari interventi di riqualificazione.

La protesta

Come riportato ieri dal Corriere, un cittadino cesenate ha denunciato lo stato di degrado di due tratti della ex via Emilia che aveva definito «indecente». Il primo dei due tratti è quello di viale Oberdan che parte dal civico 370 fino all’intersezione con viale Marconi all’altezza del ristorante da Baldo.

Presto i lavori

Entrambe sono situazioni note all’assessore ai lavori pubblici Christian Castorri e in entrambi i casi, spiega l’amministratore, «sono già previsti gli interventi di riqualificazione». Il primo su cui è previsto l’intervento è il tratto di viale Bovio: «Poco dopo il parcheggio Mattarella fino alla rotonda Panathlon c’è un “buco” nella pista ciclabile e come segnala il cittadino il marciapiede necessita di essere rimesso a posto. Su questo tratto interverremo già nel 2021 con un investimento di circa 200mila euro. A breve verrà completata la fase progettuale, poi procederemo con il bando di gara. L’intenzione è quella di avviare i lavori entro quest’anno». Verrà realizzato il tratto di ciclabile mancante e sistemato il marciapiede. Un intervento simile di riqualificazione, interesserà anche il tratto di viale Oberdan oggetto della segnalazione del cittadino, ma in questo caso, fa sapere Castorri, «l’intervento è in programma per il 2022».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui