Lavori nelle scuole superiori: ecco la mappa 2022 a Cesena e Forlì

Incontro per fare il punto delle criticità dell’edilizia scolastica provinciale. È avvenuto tra il presidente della Provincia Enzo Lattuca e la vicepresidente e delegata all’edilizia scolastica Valentina Ancarani con collegata la Consulta degli studenti.

Al lavoro sulle criticità

Nel corso dell’incontro la Consulta degli studenti, organismo istituzionale su base provinciale composto da due studenti eletti dagli iscritti di ogni istituto secondario superiore della provincia, affiancata dalla professoressa Lorena Foschi dell’Ufficio scolastico regionale, ha rappresentato le criticità esistenti in alcuni edifici scolastici. Nell’incontro è stato riferito del lavoro che vede impegnati gli uffici tecnici provinciali per cercare di dare risposta alla continua esigenza di ulteriori spazi scolastici, al problema della minuta manutenzione e alla questione relativa al riscaldamento di alcuni edifici scolastici ormai datati.

Gli interventi nel 2022

Lattuca e Ancarani, poi, hanno comunicato agli studenti l’elenco degli interventi attualmente in corso e quelli per i quali l’ente è in procinto di aggiudicare i lavori entro il 2022 e che riguardano sia edifici di proprietà provinciale sia quelli in gestione. Tra gli interventi di manutenzione straordinaria già in corso hanno ricordato la realizzazione della nuova palazzina dell’Istituto Agrario di Cesena e l’adeguamento sismico dell’Ex Oliveti di Forlì, oltre ad interventi di anti sfondellamento dei solai degli Istituti Serra e Pascal di Cesena, dell’It Agnelli di Cesenatico e del Liceo Canova di Forlì. Nell’anno in corso, inoltre, verranno aggiudicati i lavori per il miglioramento sismico dell’Istituto Pascal e della relativa palestra di Cesena, la messa in sicurezza dei solai dell’Iti Marconi di Forlì, la realizzazione della nuova palestra e degli spogliatoi dell’Itaer Baracca di Forlì, il miglioramento sismico delle palestre del centro studi Allende di Forlì, la nuova palazzina sempre nel centro studi Allende e la manutenzione straordinaria delle coperture dell’It Serra di Cesena. Alcuni degli interventi di manutenzione straordinaria, ha riferito Lattuca, saranno realizzati grazie alle risorse che derivano dal Pnrr.

Manutenzione ordinaria

Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria sono state indicate le convenzioni a cui l’ente ha già aderito (verde e “piccola” manutenzione edile) e quelle alle quali la Provincia intende aderire nei prossimi due anni per impianti antincendio, ascensori e appena possibile manutenzioni impianti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui