Lavezzola, violento scontro tra auto e moto

Ennesimo incidente frontale sulla statale 16 Adriatica, ma questa volta l’esito è risultato molto meno grave della scena che si sono trovati davanti i soccorritori. Tuttavia è stato trasportato in elicottero al Trauma Center dell’ospedale Bufalini di Cesena il motociclista 39enne di Assisi che ieri si è schiantato contro un’auto durante un azzardato sorpasso. È successo poco dopo mezzogiorno a Lavezzola, all’altezza dell’intersezione tra la via Reale e via dell’Industria. Da quest’ultima aveva appena svoltato a destra una Volkswagen Golf guidata da una 27enne di Argenta, che nulla ha potuto per evitare che il centauro in sella a quella potente Benelli le piombasse di fronte. L’uomo, che marciava in direzione opposta all’automobilista, in seguito alla collisione è stato sbalzato dalla sua moto piombando rovinosamente sull’asfalto. Immediato l’intervento del 118 precipitatosi sul luogo dell’impatto con un’ambulanza mentre in un campo adiacente atterrava l’elisoccorso ravennate. Nell’impatto il casco ben allacciato ha impedito al motociclista di perdere conoscenza; più gravi i traumi agli arti inferiori, per i quali i sanitari hanno disposto il suo trasferimento al nosocomio cesenate.

Sul posto è intervenuto anche il Nucleo Infortunistica della Polizia locale della Bassa Romagna per i rilievi di legge e regolare la viabilità. Grazie anche al personale dell’Anas, l’incolonnamento dell’intenso traffico dovuto al primo rientro dei vacanzieri è durato solamente un’ora. A.C.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui