Laurea in medicina a Ravenna, l’Università esamina gli spazi dell’ospedale

RAVENNA. Visita ispettiva dei funzionari dell’Università di Bologna all’ospedale Santa Maria delle Croci per valutare gli spazi in cui ospitare il nuovo corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia di cui è prevista l’attivazione a Ravenna nell’anno accademico 2020-21.

Erano presenti per il Comune di Ravenna il sindaco Michele de Pascale e l’assessora all’Università Ouidad Bakkali; per la Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna il presidente Giuseppe Alfieri; per Fondazione Flaminia il presidente Lanfranco Gualtieri e la vicepresidente Mirella Falconi; per l’Ausl Romagna Paolo Tarlazzi, direttore medico del presidio ospedaliero di Ravenna; per il Campus di Ravenna la presidente Elena Fabbri.

In questa occasione la commissione dell’Università di Bologna, guidata dal prorettore alla Didattica Enrico Sangiorgi, ha visionato direttamente le dotazioni infrastrutturali e tecnologiche attualmente presenti e potenzialmente realizzabili.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui