L’associazione Perledonne vuole Junior Cally fuori da Sanremo 2020

Nuova richiesta di censura al Festival della Canzone italiana di Sanremo per il rapper Junior Cally da parte di una associazione femminile cesenate.

Una decina di giorni fa era scesa in campo Fidapa, ora praticamente la stessa richiesta viene dalla associazione Perledonne di Cesena che chiede alla Rai di non far salire l’artista sul palco

L’associazione Perledonne di Cesena «vuole esprimere profonda indignazione per la presenza al festival di Sanremo del rapper Junior Cally. Ritiene che sia inaccettabile ed anacronistico ammettere alla kermesse musicale, che ha voce anche internazionale, un cantante che inneggia alla violenza sulle donne che comunque considera con disprezzo e disparità. In questo momento Perledonne ritiene che possa essere messo in discussione il ruolo storico ed educativo della Rai che favorirebbe la diffusione di un messaggio in forte contrapposizione con qualsiasi politica di comunicazione volta al contrasto della violenza di genere. In questo periodo della nostra storia sociale è forte la necessità di contrastare qualsiasi messaggio di odio e di discriminazione.

La Rai, ancora di più perché servizio pubblico, dovrebbe fare il massimo per non esprimere una certa cultura, basata su modelli che perpetuano la violenza contro le donne. Si deve tener ben presente che la violenza contro le donne va contrastata a partire dai modelli e quindi un cantante che racconta un femminicidio, non per condannarlo, non può costituire un modello. Il Festival è seguito da minorenni, persone in formazione: una canzone rischia di diventare patrimonio culturale della nazione, dunque, attraverso le sue strofe potrebbe trasmettere la naturalità di un crimine. Non possiamo consentirlo in un Paese in cui ogni 72 ore viene uccisa una donna. Per questi motivi l’associazione Perledonne chiede pertanto di valutare la opportunità di far salire sul palco di Sanremo il rapper Junior Cally. Alla richiesta hanno anche aderito le associazioni femminili aderenti al Forum donne del comune di Cesena».

Per la precisione, la canzone contestata di Junior Cally è di qualche anno fa e non è quella che per ora è in programma al festival di Sanremo di quest’anno.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui