Ladri di marmitte cataliche in azione da Savignano a Gambettola

SAVIGNANO. Ladri di marmitte catalitiche ancora in azione nell’area della vallata del Rubicone e non paiono preoccuparsi neppure di agire in zone densamente popolate.

Da alcuni mesi ad oggi sono stati segnalati più volte episodi simili nel Cesenate, sia di giorno che di notte. È successo più volte già a Longiano, Gambettola e Savignano, ma quasi sempre su veicoli parcheggiati in zone poco frequentate, con le vittime che se ne sono accorte del furto a cose fatte la mattina dopo. Poi sono arrivati anche furti messi a segno in pieno giorno.

Un residente a Savignano, nel quartiere Cesare, riferisce di aver subito il furto in zona piazza Falcone lo scorso 23 dicembre e di aver poi sporto regolare denuncia.

Riferisce che «la stessa notte e quelle seguenti hanno rubato i catalizzatori ad automobili parcheggiate anche a Gatteo terra, Gambettola e Longiano».

Ora un’altra signora riferisce di aver patito lo stesso odioso furto, appena giovedì scorso, stavolta nel quartiere Rio Salto, non distante dalla zona Conad, e quindi sempre a Savignano.

L’invito è sempre quello di denunciare tempestivamente il furto patito.

Alcuni malcapitati però chiedono anche che ora venga fatto qualcosa per evitare il ripetersi di ulteriori episodi del genere. g.m.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui