La volpe viaggiatrice da Cesena a Formentera dopo il concerto di Manu Chao

Gudridur la volpe viaggiatrice ha coronato uno dei suoi sogni: ha ballato e cantato al concerto di Manu Chao a Cella di Verghereto assieme a 1.500 persone. Ad attenderla anche alcune fans, con tanto di cartelli che hanno voluto non solo fotografarsi con la piccola volpe islandese, che dallo scorso 23 maggio sta viaggiando per l’Europa dopo essere partita dalla Svezia, ma anche lasciare sul suo passaporto un messaggio. Come tutti gli altri anche Gudridur ha fatto uno dei tre percorsi, Paradiso, Purgatorio, Inferno, del Dante Trail per raggiungere la bellissima location del concerto. Anche lei ha potuto ammirare la bellezza dei boschi della zona, gli scorci dei panorami della vallata del Savio, ripercorrendo i luoghi che anche Dante aveva attraversato nel suo esilio, respirando la calda atmosfera del concerto di Manu Chao. Qui si è unita ai tanti fans del cantante simbolo della pace, che sta portando in giro per il mondo i suoi messaggi di solidarietà fra i popoli col suo nuovo progetto acustico “El Chapulín Solo. Manu Chao Acústico”. Ed anche Gudridur ha danzato sulle note portate dal vento di “Clandestino”, “Desaparecidos” e “Bongo bongo”. Proprio fra le 1.500 persone raccoltesi nel grande prato della Cella, provenienti da tutto il mondo, Gudridur ha trovato dei nuovi compagni di viaggio. Ora si sta riposando alle Balze di Verghereto, non prima di aver visitato l’Eremo di Sant’Alberico; ma presto riprenderà il suo viaggio ed a quanto pare in direzione della caliente Spagna, in particolare Formentera. Si possono seguire le nuove tappe del suo girovagare, i nuovi amici e compagni di viaggio, attraverso la sua pagina Istangram Gudridurthefox. È qui che Renzo Zignani da Borello ha scritto al papà di Gududur ed ha ricevuto una risposta: appena passerà la pandemia, verrà con i suoi due figli al Campo dei miracoli di Pinocchio a Borello, dove la Volpe aveva stazionato nei giorni scor

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui