La sindaca di Sogliano ha presentato la sua giunta

«Mi dedicherò a tempo pieno al lavoro in Comune». È l’annuncio fatto dalla nuova sindaca durante il giuramento e la presentazione della sua nuova giunta con anche un assessore esterno.

La partenza dei lavori è stata subito in salita, visto che il gruppo di minoranza di centrodestra ha sollevato delle eccezioni sul numero delle preferenze assegnate a due consiglieri, uno di maggioranza e uno di minoranza.Dopo un attento ricontrollo dei verbali di votazione, il segretario comunale ha sancito che i dati ufficiali erano corretti.

Poi c’è stato il giuramento della sindaca: «È un grande onore fare la sindaca – ha sottolineato – Informo che sospendo la mia attuale attività e farò la sindaca a tempo pieno, per pieno rispetto dei cittadini che meritano ampia attenzione. Ci aspetta un quinquennio impegnativo ma coinvolgente».

Svelati poi i due capigruppo: Andrea Gozzi per la maggioranza e Rossana Laghi per la minoranza, che ha scelto di non far ricoprire il ruolo alla candidata sindaca Caterina Gattamorta. La giunta invece sarà composta da Tania Bocchini (sindaca) che trattiene per sé le deleghe a protezione civile, personale, partecipate e urbanistica-lavori pubblici; Lorenzo Ortolani (vicesindaco) con delega a decentramento, sicurezza, Unione Rubicone e Mare, bilancio; quindi Erica Comandini neo assessora per cultura e turismo, volontariato, politiche giovanili; Marco Brigliadori assessore ad ambiente e agricoltura, sviluppo economico; Gianfranco Bernucci, unico assessore esterno, con delega a scuola, servizi sociali, sport.


Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui