La ripartenza dei locali verso l’estate? Può iniziare da San Marino

Intrattenimento e turismo a misura di giovani: obiettivo ripartenza in sicurezza con protocolli chiari e comuni, tra Titano ed Emilia-Romagna. Per verificare convergenze e ideare progettazioni, si sono incontrati ieri pomeriggio a San Marino il Segretario di Stato per il Turismo, Federico Pedini Amati e Gianni Indino, presidente del Silb-Fipe, l’organizzazione del settore dell’intrattenimento serale e notturno emiliano-romagnolo.
Come spiega dunque Indino: «Abbiamo verificato esserci notevoli convergenze in merito ad iniziative che possano vedere entrambi coinvolti». A cominciare dalla proposta, prosegue, «di organizzare a San Marino un test sugli eventi, affiancandoci a quelli che proponiamo a Milano e Gallipoli, che avverrà sulla scia di quelli già attuati in importanti città d’Europa, per verificare se sia possibile fare ripartire il settore, allentando le misure restrittive che bloccano locali da ballo e spettacoli da oltre un anno».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui