La poesia di Franco Arminio a Misano Adriatico

Sarà Franco Arminio, poeta, scrittore e regista, a chiudere questa sera la kermesse filosofica misanese quest’anno dedicata alla resilienza.

L’incontro si terrà al cinema teatro Astra con inizio alle 21. Nelle sue parole l’essenza della serata che ci proporrà: «Dobbiamo più che mai essere mobili, aprirci all’impensato, scatenare l’immaginazione. E per fare questo la poesia è un buon soccorso e lo è in genere tutto ciò che ci distrae dal contingente. Il mondo non ha bisogno di cambiare la geografia dei suoi poteri ma di una lieta e disperata alleanza tra tutti gli esseri umani per aiutarci a salvare il pianeta dalla febbre altissima che gli è venuta. Noi siamo il coronavirus del pianeta. La poesia è una delle medicine più potenti che abbiamo per noi stessi e per il mondo».

Franco Arminio è nato e vive a Bisaccia, in Irpinia d’Oriente. Ha pubblicato molti libri, che hanno raggiunto decine di migliaia di lettori. Da anni viaggia e scrive, in cerca di meraviglia e in difesa dei piccoli paesi: è ispiratore di molte azioni contro lo spopolamento dell’Italia interna. Ha ideato e porta avanti la Casa della paesologia a Bisaccia e il festival “La luna e i calanchi” ad Alian.

Ingresso gratuito solo su prenotazione online attraverso la piattaforma Eventbrite.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui