La Lega denuncia ostruzionismo in Comune a stop patto con città iraniana

Imola la Lega denuncia un ostruzionismo in Consiglio comunale alla “nuova mozione per stralciare il folle patto di collaborazione che lega la nostra città con Ardakan, cittadina del regime iraniano”. Ardakan, evidenzia Riccardo Sangiorgi, referente della Lega a Imola e consigliere comunale, “è una città di ‘confino’. Inoltre la prigione di questa città è stata utilizzata spesso per eseguire condanne a morte tramite lo strumento dell’impiccagione. La nostra invece è una città Medaglia d’oro per la Resistenza. È evidente il cortocircuito della maggioranza”. Questo perchè, accusa l’esponente del Carroccio in una nota, il Pd ha deciso “di allungare eccessivamente i tempi degli interventi con il sindaco e gli assessori che hanno in parte disertato l’aula. In questo modo sono riusciti a rimandare la discussione, che evidentemente imbarazza fortemente la maggioranza. Con questo ostruzionismo si limita la regolare vita democratica del nostro Consiglio comunale e il comportamento del Pd è inaccettabile”. Ma “come Lega Imola non ci fermeremo; siamo pronti a discutere questa mozione che approderà in aula il 26 maggio”. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui