La festa del cappelletto ritorna in piazza a Ravenna

La Festa del cappelletto, settima edizione, torna in piazza, nel cuore di Ravenna. Il 13, 14 e 15 maggio i cappelletti, protagonisti della tradizione gastronomica romagnola saranno i protagonisti delle cucine che verranno allestite in Piazza Kennedy da sei ristoranti locali che li proporranno in versione “da passeggio”. La versione ravennate del cappelletto lo vuole ripieno di solo formaggio, Parmigiano Reggiano e formaggio tenero, uova e noce moscata. I sei ristoranti che gestiscono i chioschi dei cappelletti in piazza Kennedy sono: Babaleus, Cucina del Condominio, Marchesini, Mercato Coperto Ravenna, Ristorante al 45, Ristorante Pizzeria Naif. Il “cappelletto da passeggio” (7 euro a porzione) è presentato condito con il ragù. Ci sarà anche una versione di “cappelletto per Dante”, sarà quindi un cappelletto paradisiaco, naturalmente ripieno di formaggio, come da ricetta ravennate tradizionale, condito però con i prodotti della pineta, come l’asparagina (o in alternativa l’asparago verde o altri prodotti raccolti in pineta) e il pinolo, il tutto impreziosito dalla foglia d’alloro e dallo scalogno. Ciascun ristorante potrà presentare inoltre una terza versione di cappelletti con condimento a sorpresa, accanto a quella con il ragù e con il condimento dantesco. La novità della settima edizione è la festa diffusa anche nelle botteghe di pasta fresca della città, dove i clienti possono trovare i cappelletti romagnoli nella versione ravennate, da asporto. La festa, organizzata dall’agenzia Tuttifrutti, è promossa dalla Confesercenti e dalla Confcommercio, a cui quest’anno si affiancano anche CNA e Confartigianato.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui