“La collina dei piaceri” torna nel borgo di Torriana per tre giorni

Via dalla folla del weekend e dalla spiaggia, la buona tavola torna protagonista con “La collina dei piaceri”. A Torriana, entroterra riminese, il 28, 29, 30 luglio, da mercoledì a venerdì, si torna “a riveder le stelle” per le suggestive contrade del borgo, dove a ogni angolo sarà possibile degustare piatti preparati dai cuochi o direttamente i prodotti di agricoltori, affinatori, vignaioli del territorio, più qualche eccellente ospite in trasferta. Con l’ideazione e organizzazione di Scorticata Eventi di Fausto Fratti, Comune di Poggio Torriana e Proloco di Torriana e Montebello, Torriana si trasforma ancora una volta in un ristorante a cielo aperto, con cucina “dal vivo” in un’atmosfera accattivante colorata di musica e suggestioni. Con la presenza fissa dello stellato di casa Giuseppe Gasperoni del Povero Diavolo, i “cuochi da marciapiede” del mercoledì saranno: Riccardo Agostini, Mariano Guardianelli, Raffaele Liuzzi, Daniele Succi; giovedì Luigi Sartini, Silver Succi Giorgio Clementi e Paolo Bissaro. Venerdì: Gianni Bonaccorsi, Gianpaolo Raschi, Remo Camurani, Omar Casali. Giovedì e venerdì si pranza anche sotto i tigli con la cucina della tradizione di Carla Zanni. Mentre sul nutrito fronte dei produttori ecco chi sarà presente. Per i formaggi mercoledì ci sono le specialità a base di latte di pecora e capra di Cau & Spada da Sassocorvaro, mentre sia giovedì che venerdì protagonisti anche i pecorini del Buon Pastore di Montescudo. Tutte le sere: salumi di Officine Gastronomiche Spadoni, piada de I Sapori di una Volta di Santarcangelo, il pane di Lorenzo Cagnoli di Pasta Madre di Rimini, birre artigianali Le Baladin, la pasticceria eccellente di Corrado Assenza che arriva apposta da Noto, il gelato naturale e contadino di Silvio Di Donna, il caffè della Torrefazione Lelli di Bologna, cocktail a cura di Simone Guidi Bar Centrale, mescita dell’Ottavino vini. Saranno presenti di persona i vignaioli di: Tenuta Mara, Podere Vecciano, Fondo San Giuseppe, Azienda Agricola Valturio, Villa Papiano. Si parte ogni sera alle 19 e si va avanti fino a notte inoltrata.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui