La Berkan lascia Ravenna, addio al relitto dei veleni

È iniziato oggi l’ultimo viaggio della Berkan B e durerà più di una settimana. Divisa in tronconi, dopo un intervento che è durato mesi per sezionarla, l’imbarcazione turca è partita dalla Piallassa Piomboni dove, con la sua presenza ingombrante, era rimasta dopo essere stata abbandonata dall’armatore che la deteneva. Per undici anni aveva occupato le acque ravennati e la sua vicenda ha avviato un’inchiesta giudiziaria, non ancora conclusa, che per un periodo aveva persino estromesso i vertici della Autorità di sistema portuale dalle proprie funzioni. Ora circumnavigherà la Penisola e giungerà in Toscana, a Piombino. Dipenderà dal meteo, ma l’arrivo dell’Amt Mariner, che trasporta il relitto sezionato, è previsto per venerdì 10 dicembre.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui