L’influencer forlivese e il giro di orologi di lusso contraffatti: sequestri per 226mila euro

La scoperta di un giro di orologi di lusso contraffatti messi on line sul mercato ha portato a sequestri preventivi per 226mila euro da parte della Guardia di Finanza di Forlì. Il provvedimento è stato eseguito su delega della Procura della Repubblica di Modena nei confronti di un 31enne che aveva ideato un lucroso giro di affari di orologi contraffatti che vendeva da un minimo di 180 a un massimo di 2mila euro. E’ stato disposto il sequestro preventivo della merce e la chiusura dei profili social dei 10 indagati.

I finanzieri hanno scoperto il raggiro monitorando le pagine social di un influencer forlivese che pubblicizzava orologi di prestigiose marche. In questo modo i finanzieri sono risaliti agli indagati, individuando più di 600 acquirenti in tutta Italia, con almeno 750 compravendite nel mirino. Gli indagati hanno utilizzato il modello di vendita del “dropshipping”, che consiste nel vendere un prodotto on line senza averlo in magazzino di stoccaggio, ma facendo da tramite tra il pubblico e il fornitore al fine di celare la propria identità e rendere più difficoltosa l’individuazione dei canali di approvvigionamento in caso di merce contraffatta.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui