Jacopo Jenna e Ramona Caia al Ttv di Riccione

Dopo l’ampio spazio dedicato al teatro di parola l’ultima giornata del Ttv, ha per protagonista la danza, indagata come da consuetudine nel suo rapporto con il video. L’ospite d’onore è Jacopo Jenna, coreografo, performer e filmmaker attivo con compagnie stabili e progetti di ricerca di tutta Europa. Alle 17 il Palazzo del Turismo ospita il suo “Alcune coreografie”, performance multidisciplinare che mette in dialogo la danzatrice Ramona Caia con un prezioso lavoro di raccolta video, montaggio e successiva rielaborazione di una serie di tipologie di danza.

La coreografia si costruisce attraverso la mimesi di una moltitudine di frammenti video montati in una sequenza serrata, frugando tra la storia della danza e della performance, attraversando il cinema e internet, in cerca di una materia cinetica sensibile.

Nella prima parte la danzatrice incarna, trasforma, connette e riporta al presente il corpo dell’immagine, ne sonda la dinamica, la libertà e l’immediatezza linguistica senza un punto di vista privilegiato, lo sradica dall’immaginario nello svolgimento di una coreografia esatta. Nella seconda parte, un video originale dell’artista Roberto Fassone offre una sequenza di coreografie visive.

A seguire il talk “Gli archivi del corpo: appunti per una coreografia dal mondo”, a cura di Lorenzo Conti, curatore della sezione danza del Riccione Ttv Festival, con Jacopo Jenna e Ramona Caia.

Tutti gli appuntamenti del Riccione TTV Festival sono ospitati al Palazzo del Turismo e sono a ingresso libero.

www.riccioneteatro.it

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui