Ippica, al Savio la classe di Chris Evert contro l’acuto di Carosio

CESENA – Inizia la penultima settimana all’ippodromo del Savio con un convegno di routine che presenta però massimo equilibrio in diversi episodi.

Puledri in vetrina

Come spesso accade in questi convegni la moneta più ricca spetta ai giovanissimi puledri di due anni, che saranno in pista già in apertura. Chris Evert Treb sembra avere chance più nitide rispetto ai rivali, oltre al numero migliore, ma Carosio Light viene da una bella prestazione e Cherry Clemar avanza a sua volta fondate pretese di essere tra i protagonisti fin sul palo. L’altro evento più ricco della serata è invece il Premio Hid Banca Dati Ippica, un doppio chilometro ad handicap per indigeni di tre anni. Benz As ha numero scomodo ma anche buona qualità e se dovesse azzeccare la giravolta potrebbe diventare da battere per Boston Dipa e Beautiful Trio, soggetti comunque ben sistemati nella perizia. Non bisogna dimenticare i due cavalli penalizzati, con Bujumbura che a percorso netto potrebbe anche riuscire nell’inserimento trascinandosi magari il compagno di nastro Batman, altro soggetto di una certa qualità.

I nostri favoriti

Prima corsa: Chris Evert Treb, Carosio Light, Cherry Clemar. Seconda: Arabesque Bi, Aloha Bay, Aretha Francis. Terza: Zilath Jet, Naldo Benal, Simpaty Trio. Quarta: Athos Laksmy, Aliseo Grif, Avocado Jet. Quinta: Flushing, Painkiller Va, Usiku. Sesta: Benz As, Boston Dipa, Beautiful Trio. Settima: Briseide Col, Bandiera Jet Bagpipe Np.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui