CESENA. Lavori per 450.000 euro in quattro zone ormai vicini al completamento: sopralluogo dell’assessore ai Lavori pubblici Christian Castorri. Ieri mattina ha voluto verificare di persona a che punto sono la costruzione della passerella ciclopedonale sul torrente Cesuola, insieme ad altri percorsi pedonali verso le vie Don Sturzo e Dossetti all’interno di aree verdi, la sistemazione dei marciapiedi in via Donati, la realizzazione della rotatoria di Settecrociari e la creazione del collegamento ciclopedonale in viale della Resistenza, dalla via Emilia a via Di Vittorio.

L’obiettivo indicato dall’amministrazione comunale anche attraverso questi interventi è quello di rendere i quartieri a misura di tutti, abbattendo le barriere architettoniche e migliorando la sicurezza.
Fra le opere quasi completate che Castorri ha visionato, quella di maggior peso (165.000 euro) è la realizzazione di una passerella ciclopedonale in legno appoggiata su una base costituita da micropali in cemento armato per l’attraversamento dello Rio Cesuola. Le rampe di collegamento alla passerella sono state costruite con terrapieno in terra contenuta con massi ciclopici in pietra naturale di tipo silicea, calcarea o di cava. I percorsi pedonali, dentro le aree verdi saranno larghi 2 metri e mezzo e delimitati da cordoli. Il prossimi mese dovrebbe essere tutto pronto.

In via Donati si stanno invece investendo 100.000 euro per interventi su entrambi i lati, demolendo le piante esistenti (Ginko Biloba) che rovinavano i marciapiedi e sostituendole con altre piantumazioni meno invasive. I marciapiedi sono stato ristrutturati con nuove cordonature e facendo un’asfaltatura finale. Ricostruite anche alcune aiuole nelle quali verranno collocate nuove piante. I lavori saranno ultimati entro aprile.
Ammonta a 137.000 euro l’investimento per completare la rotatoria a Settecrociari, i cui lavori sono stati eseguiti in parte nel 2017 e che ora da provvisoria diventerà definitiva, dopo averne sperimentato la funzionalità. È stato realizzato inoltre un nuovo marciapiede per dare continuità al percorso pedonale fino alla fermata bus. Ristrutturata una parte dei marciapiedi esistenti ricostruendo i cordoli ammalorati e la pavimentazione. Tutti i marciapiedi sono stati dotati di rampe di risalita a norma, con pendenza non superiore al 10%, come prevede la normativa. Anche in questo caso entro aprile tutte le opere saranno ultimate.

Un altro intervento in dirittura d’arrivo è la costruzione di un percorso ciclopedonale all’interno della banchina esistente di viale Della Resistenza, dalla via Emilia fino a via Di Vittorio sul lato Scuola. Sono state pure eseguite modifiche all’impianto di illuminazione spostando sul lato opposto la linea esistente e predisponendo lungo il nuovo percorso ciclopedonale una linea aggiuntiva. Il traguardo è atteso entro marzo.
Intanto, sono sulla rampa di lancio nuovi lavori di manutenzione straordinaria sulle strade urbane ed extraurbane per un importo complessivo di 800.000 euro. Previsti anche la ricostruzione del ponticello di via Amato (50.000 euro) e un esteso intervento sull’illuminazione pubblica in diverse vie (420.000 euro).

Argomenti:

cesena

strade

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *