Intera famiglia no vax di Longiano ricoverata: in due sono gravissimi

Un’intera famiglia “no vax” è ricoverata all’ospedale Maurizio Bufalini di Cesena. Cinque tra fratelli e sorelle e l’anziana madre: due di loro sono particolarmente gravi, ricoverati negli spazi della Rianimazione dedicati al Covid-19.
Il virus ha iniziato ad incidere pesantemente su questa famiglia di Longiano da qualche giorno. Pian piano tutti quanti sono finiti per aver bisogno del soccorso di ambulanza e strutture ospedaliere. Per tutti, come per il resto della popolazione contagiata da metà agosto ad ora, l’infezione arriva dalla variante Delta. Che non ha lasciato margini a questo nucleo familiare evidentemente particolarmente esposto al contagio reciproco.
L’anziana madre, che è a cavallo dei 90 anni, viene tenuta sotto attenta osservazione in Geriatria. Gli altri, tra figli e figlie, hanno un’età oscillante tra la sessantina e la settantina.
Due in particolare le situazioni più serie. Fratello e sorella in Rianimazione con la seconda che è gravissima e per la quale è stata necessaria anche l’intubazione per assisterla nella respirazione.
Si tratta di una famiglia che come detto vive nel territorio del Comune di Longiano. È tutta assistita, come medico di medicina generale, dal dottore sospeso nei giorni scorsi proprio perché non si è vaccinato e stando alle regole attuali non può continuare ad esercitare.
Degli altri tre fratelli, ricoverati negli spazi Covid della medicina, nelle ultime ore si sta velocemente aggravando la situazione di uno in particolare. Anche per lui, se non ci saranno miglioramenti repentini con le cure che riceve ad ora, si sta preparando un letto della Rianimazione.


Ultimi contagi

Le ultime 24 ore di verifiche Ausl sullo stato pandemico hanno visto aumentare il numero dei pazienti nel reparto di Rianimazione. Adesso sono 4 in totale (compresi il fratello e la sorella longianesi). Sono stati 12 i nuovi pazienti contagiati. Nove dei quali emersi da tamponi su casi già noti della malattia ed uno risultato positivo dai test fatti rientrando dall’estero. I nuovi positivi abitano a Cesena (1), Gambettola (1), Longiano (3), Savignano sul Rubicone (1) e Verghereto (6). Quattro sono le persone dichiarate guarite nel cesenate in un contesto comprensoriale dove ad ora sono 199 le persone in isolamento domiciliare, per smaltire la malattia e perché contatti stretti di persone malate finiti a loro volta in quarantena.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui