Iniziato il terzo stralcio di lavori nel centro storico di Longiano

Partito il terzo stralcio dei lavori in centro. A Longiano capoluogo sono iniziate le opere per la valorizzazione e la riqualificazione del centro storico.

I lavori interessano il giardino e il marciapiede che va dalla chiesa parrocchiale, partendo dal precedente stralcio di lavori, e proseguendo fino alla via Giovanni XXIII, mantenendo lo stesso stile e uso di materiali. È compreso il restyling del giardino pubblico e la creazione ex novo di un tratto di marciapiede, che anziché terminare all’incrocio come oggi, proseguirà per raccordarsi con la scaletta che scende in piazza Racca. I lavori sono stati aggiudicati dall’impresa Ppg di Mengozzi Marzio e Davide sas, con sede a Santa Sofia, che ha offerto un ribasso percentuale del 2,15 % per un importo di 180.818,56 euro oltre a Iva. L’impresa aggiudicataria ha dichiarato, in sede di gara, di voler subappaltare le lavorazioni nella misura massima del 50% dell’importo di contratto. Alla somma vanno aggiunti la progettazione, altre voci e gli imprevisti, per un importo complessivo di 250mila euro. In questi giorni le ruspe sono già partite dalla zona della fontana.

Tra le novità che caratterizzeranno il nuovo giardino c’è il cambio di fontana, con lo smontaggio dell’attuale manufatto e il ritorno della vasca storica. «Abbiamo deciso di riposizionare la fontana circolare – informa il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici, Mauro Graziano – che era presente prima che fosse realizzata l’attuale. L’antico manufatto è infatti rimasto caro ai longianesi ed è stato conservato per quasi 30 anni nei magazzini comunali. Così ora tornerà al suo posto originario. Inseriamo al centro del giardino anche tutti gli allacci per un eventuale trasferimento, in futuro, del chiosco oggi presente in piazza Tre Martiri. Il termine dei lavori si può ipotizzare entro o poco dopo la prossima estate».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui