CERVIA – Il corpo del 46enne cesenate Davide Pastorelli è stato trovato nella mattinata di oggi, poco prima delle 10, a circa 200 metri dal canalino. L’uomo era disperso in mare da ieri sera, giovedì 27 agosto.

Attorno alle 19.15 l’allarme è stato diramato da tre amici che si trovavano a bordo del natante, riusciti a tornare a riva, i quali avrebbero riferito che un quarto membro dell’equipaggio non è riuscito a tornare a bordo del natante dopo un tuffo in mare. Le ricerche iniziate nella serata di giovedì sono state interrotte dopo alcune ore a causa del buio. Stamattina sono riprese fino al tragico epilogo. Sul posto la Capitaneria di Porto e i vigili del fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *