Incidente mortale lungo la Madrara, tra Faenza e Russi

I segni dell’auto, rimasti come un solco indelebile sull’asfalto, seguono la traiettoria fatale. Una fuoriuscita di strada che ha portato la Mini Cooper condotta da Alessandro Donati a schiantarsi contro un terrapieno che non gli ha lasciato scampo. Aveva 30 anni la vittima dell’incidente avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri lungo via Madrara, nel tratto di strada che separa il confine tra Russi e Faenza.

L’incidente mortale avvenuto lungo la Madrara (foto Massimo Fiorentini)


Alessandro, nato a Lugo ma residente a Russi, è morto sul colpo. A nulla è servito l’intervento del 118, con ambulanza e auto medicalizzata. L’elicottero, inizialmente fatto decollare da Bologna intorno alle 18 nell’iniziale speranza di un trasporto d’urgenza in ospedale per salvargli la vita, è stato fatto rientrare non appena è apparso chiaro che il conducente era deceduto.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui