Incidente mortale di Pinarella, Morena era da poco diventata nonna

Aveva festeggiato il proprio compleanno poco più di un mese fa, lo scorso 3 luglio: le foto con la torta per i 52 anni e le amiche sono ancora presenti sul suo profilo Facebook e la ritraggono sorridente come la ricordano tutti quelli che l’hanno conosciuta. Morena Amici, una delle vittime dell’incidente di ieri a Pinarella di Cervia, abitava a Lido Adriano e lavorava come collaboratrice scolastica all’asilo nido Sergio Cavina di Porto Fuori: lascia un figlio 30enne e un nipotino che compirà un anno fra poco.

Appena si è diffusa la notizia della sua scomparsa, sono in tanti ad avere condiviso un ricordo o una preghiera: Morena, infatti, apparteneva a diversi gruppi, di cui era considerata l’anima, e spesso era proprio lei a organizzare i ritrovi per passare una serata tra amiche.

Anche venerdì sera era andata così: un aperitivo in un bar di Capannaguzzo, frazione di Cesenatico, e poi il rientro, poco dopo la mezzanotte, per tornare nel Ravennate insieme alle due amiche che erano con lei.

«Era una persona sempre solare, buona di cuore, Morena c’era sempre in caso di bisogno»: a ricordarla così è una delle amiche storiche, che chiede di rimanere anonima: anche lei avrebbe dovuto accompagnare Morena venerdì sera, ma alla fine i piani erano cambiati. Un caso che l’ha tenuta lontana dal tragico destino che si è manifestato poco prima dell’una di notte lungo via Bollana.

«Morena aveva una grande voglia di vivere – prosegue l’amica –. Era diventata nonna da meno di un anno e adorava il suo nipotino, così come suo figlio. Le piaceva uscire e divertirsi, guardava sempre avanti».

Con Mariangela Bardi, la 62enne deceduta accanto a lei nell’incidente di venerdì notte, l’amicizia era nata solo da pochi mesi ma la complicità era già scattata, così come con la terza donna che si trovava all’interno della Fiat, ora ricoverata al Bufalini di Cesena in gravi condizioni. M.D.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui