Incidente in moto a Milano Marittima, addio a Leonardo Mancuso – FOTO

Incidente mortale a Milano Marittima dove, all’altezza dell’incrocio tra viale 2 giugno e la terza traversa, si è verificato uno scontro che ha coinvolto un’auto e una moto. Purtroppo uno dei due centauri, un giovane del 2003 di Forlimpopoli, Leonardo Mancuso (nella foto), è deceduto, mentre la ragazza che era con lui sarebbe ferita in modo grave.

Il drammatico incidente stradale si è verificato poco prima delle 22 all’altezza della Terza traversa dove, per cause in corso di accertamento da parte degli agenti della Polizia locale, si sono scontrate un’auto e la moto su cui viaggiavano i due giovani. Secondo una primissima ricostruzione dell’accaduto, la collisione è avvenuta proprio all’intersezione con viale 2 giugno, di fronte all’hotel Vela, al civico 130.

Il personale dell’infortunistica è al lavoro per appurare la direzione di marcia dei due veicoli e capire se lo scontro possa essere riconducibile a una manovra di uno dei mezzi, se entrambi stessero percorrendo o meno la stessa strada o se invece uno dei due fuoriuscisse da una laterale.

Quel che è certo è che l’impatto è stato violentissimo come appare evidente dal parabrezza dell’auto in frantumi. Nell’urto infatti la moto è stata sbalzata sul lato destro. A terra è rimasto il ragazzo alla guida. Nonostante il tempestivo allarme al 118, quando i mezzi di Romagna soccorso sono giunti sul posto per lui non c’è stato purtroppo nulla da fare. Vani i prolungati tentativi di rianimarlo. Era invece ancora viva seppur in gravi condizioni, l’amica che si trovava con lui, portata d’urgenza all’ospedale Bufalini di Cesena. Il dramma si è consumato sotto lo sguardo di diverse persone: visto l’orario e il giorno, il secondo weekend di libertà dopo il lockdown, c’era parecchia gente in giro che ha seguito in un clima irreale i rilievi dell’incidente. Un clima ancor più carico di dolore quando, pochi minuti dopo le 23, sono arrivati alcuni parenti della ragazza, accorsi sotto choc dopo aver appreso la notizia dell’incidente.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui