BORGHI. Lunedì sarà giornata di lutto cittadino nella giornata dei funerali della piccola Asia e del padre Donato Farro. Questa mattina la giunta comunale ha deciso la misura e si appresta a coordinare l’afflusso di gente ai funerali in programma lunedì pomeriggio.

Il cordoglio
Mercoledì è avvenuto il terribile scontro tra un maxi scooter e un camion neo pressi della rotatoria “Due ponti” di Gatteo, nella zona tra via Fenili e via Rigossa destra. Nel sinistro sono morti i due della moto: il padre 44enne Donato Farro e la figlia di 12 anni Asia Farro, che trasportava come passeggera. Lo schianto contro un camion furgonato frigo è avvenuto alle 19.30, mentre tornavano a casa dal mare. Entrambi sono stati sbalzati a terra e sono morti sul colpo. «La giunta comunale ha deciso per il lutto cittadino – afferma il sindaco Silverio Zabberoni – e personalmente sto coordinando le operazioni connesse al funerale, visto che sono previsti arrivi da varie parti, dai colleghi della caserma di Rimini, ai parenti che arrivano dal Meridione. Stiamo ancora in tempo di Covid e i distanziamenti sono d’obbligo, come pure la mascherina, anche se ci organizzeremo e se qualcuno dovesse dimenticarla la forniremo noi. È una grande sofferenza, in quanto conoscevo le vittime, e in particolare Asia, oltre che tutta la famiglia Masi».

I funerali a Stradone
Le salme si trovano alla camera mortuaria dell’ospedale Bufalini di Cesena, a disposizione delle visite dalle 8 alle 18. La scelta come luogo dei funerali è caduta sul campo sportivo di Stradone di Borghi visto che distanziati può contenere circa 300 persone ed è dotato anche di parcheggio che in caso di necessità può essere usato come spazio aggiuntivo.

Argomenti:

Borghi

Funerale

lutto cittadino

morti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *