Tanto tuonò che piovve. Da settimane si discute sulla potenziale pericolosità dei monopattini elettrici nella viabilità cittadina. Questa mattina, profeticamente, Graziano Castiglia aveva anche postato sui social un video in cui chiedeva all’Amministrazione di farsi carico della situazione per rendere più sicuro il servizio. Il tutto protocollato anche via Pec all’attenzione della Giunta. A pomeriggio poco prima delle 18 è accaduto quanto da tempo in tanti profetizzavano. Su un monopattino elettrico, in piazza Giovani Paolo II a due passi dal Duomo, due minorenni ed una donna di 86 anni che era a piedi si sono scontrati. Sono finiti tutti per terra con le conseguenze più serie, naturalmente, toccate al pedone sotto forma di una sospetta frattura ad un braccio. Sul posto è intervenuta una ambulanza del 118 che dopo le prime medicazioni ha trasportato tutti in ospedale. Ben presto fuori dal pronto soccorso si è creato un capannello di ragazzini che aspettavano di conoscere lo stato di salute degli amici. Alcuni arrivati sul posto proprio con monopattino a noleggio. L’incidente è stato preso in carico anche dalla polizia locale di Cesena-Montiano. Il mezzo protagonista dello scontro è stato posto sotto sequestro e sono stati contatati i genitori dei minori. I feriti non erano gravi: ma è una situazione per la quale facilmente ripartirà il dibattito sulla pericolosità della nuova viabilità sostenibile in città. Il tutto è avvenuto proprio a pochi minuti dall’inizio (in piazza della Libertà) dell’incontro-spettacolo a tema di sicurezza stradale.

Argomenti:

incidente

monopattino elettrico

piazza Giovanni Paolo II

1 commento

  1. Era inevitabile un incidente in centro storico, chi usa questi monopattini non a il minimo senso del modo di guidare.
    In centro storico da quando il Comune di Cesena a messo a disposizione i monopattini elettrici per i cittadini cesenati, i giovani li usano a sproposito, facendo gincane persino sotto i portici del centro storico.
    È una situazione paradossale e i responsabili dell’ordine pubblico, la Polizia Municipale, deve prendere provedimenti.
    Inoltre deve controllare meglio il centro storico, personalmente sono un cittadino che vivo la giornata in centro storico, girando.
    Vedo le situazioni paradossali di questi giovani che usano il monopattino in modo pericoloso e senza nessuna regola, addirittura quando si attraversa il Corso Giuseppe Mazzini, non di fermano nemmeno e il freno per loro non esiste.
    Chiedo al Nostro Sindaco Lattuga di intervenire, perché la sittuazione può peggiorare, se non vi saranno dei provedimenti più restrittivi.
    Spero che il Nostro Sindaco prenda in seria considerazione il mio appello, di cittadino cesenate.
    Alessandro Poletti
    email – 1959poletti@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *