Incendio Faenza, cittadini preoccupati. Odore sentito anche al mare

Incendio Faenza, cittadini preoccupati. Odore sentito anche al mare
La nube dell'incendio di Faenza vista da Ravenna (foto Massimo Fiorentini)

FAENZA. E’ proseguito per tutta la notte l’intervento di vigili del fuoco per domare l’incendio divampato ieri alla Lotras di Faenza. Un lavoro non ancora concluso nonostante al momento il rogo sia sotto controllo e il fuoco in esaurimento, mentre cresce l’allarme tra la cittadinanza per i possibili risvolti ambientali e sulla salute. I campionamenti finora effettuati da Arpae non hanno evidenziato livelli di inquinanti oltre la soglia ma i dati relativi a metalli pesanti e diossine saranno disponibili solo lunedì. La nube provocata dall’incendio continua a far paura senza considerare che l’odore di bruciato è stato avvertito non solo nel Lughese e nell’Imolese ma anche a Ravenna, persino sul litorale. A tal proposito il Comune ha specificato che “Il fumo non ha interessato se non marginalmente il  Ravennate. Arpae Emilia-Romagna, che ha effettuato rilievi, conferma che i parametri di qualità dell’aria sono all´interno dei limiti di legge”.

[meta_gallery_slider id=”96106″]

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *